Alla scoperta,  Como,  Laghi e natura,  Lecco,  Lombardia

Lago di Como senza macchina: come muoversi e le città da visitare

Il lago di Como, con il suo fascino internazionale, è una tappa imperdibile tra le mete del nord Italia, e fortunatamente è possibile visitare tantissime città anche senza macchina. Siamo nel cuore della Lombardia, a pochi passi da città come Milano e Monza. Le principali città che si snodano sul lago sono Lecco e Como. Da queste due partono le tante province che affiancano il lungolago. Famoso in tutto il mondo, il lago regala degli scorci spettacolari e imperdibili. La bellezza degli specchi di acqua si unisce alla natura delle montagne, le ville rinascimentali, le chiese, i percorsi di trekking e tantissimo altro. Abbiamo scelto per voi le città principali che noi personalmente preferiamo e che crediamo abbiano tantissimo da offrire. Ci teniamo a parlare di viaggi con i mezzi pubblici per chi come noi preferisce non utilizzare l’auto. Nulla togliere a chi vuole ovviamente viaggiare comodo, ma se siete come noi seguite pure i nostri suggerimenti su come visitare il lago di Como senza macchina.

 

lago como senza macchina
Introduzione

Allora prima di tutto è bene spiegare come sono suddivise le città e i mezzi principali in modo che sia tutto più facile. Avendo la forma di Y rovesciata, il lago di snoda in due rami principali. Da un lato c’è quello della città di Como e dall’altro quello di Lecco. La sponda di Lecco è quella più facile da visitare in quanto le città principali sono servite dalle stazioni dei treni, si tratta di linee regionali che si possono prendere comodamente da città come Milano o Monza, a costo bassissimo e frequenza molto alta.
La parte di Como invece diventa un po’ più complessa, ci si può muovere in autobus o traghetto a partire da Como, in quanto non ci sono stazioni ferroviarie. Dal centro di Como c’è una linea di autobus che percorre tutta la sponda del lago ma la frequenza non è altissima, bisogna organizzarsi bene. Percorreremo le città da raggiungere senza macchina passando per i mezzi alternativi principali, ovvero treni, autobus e traghetto.

varenna da vedere

Città che si raggiungono senza macchina

Per facilitare la lettura vi anticipiamo tutte le città del lago di Como senza macchina che verranno citate, se volete approfondimenti sulla singola città vi basterà cliccare sul nome:

  • Como
  • Lecco
  • Varenna
  • Bellano
  • Colico
  • Mandello del Lario
  • Abbadia Lariana
  • Lierna
  • Cernobbio
  • Lenno
  • Tremezzo
  • Menaggio
  • Bellagio

Raggiungere il lago di Como senza macchina

bellano

In treno

Iniziamo dal modo più facile per scoprire il lago, parliamo delle linee Trenord che percorrono tutta la Lombardia e si fermano in tantissime città diverse. Il nostro consiglio è di partire da Milano che è la più comoda, ma si può partire anche da altre tappe come Monza, Varese o Sondrio. Di seguito vediamo le linee principali e le loro fermate.

Treni per Como

Calcolo orari: tramite questo link potete calcolare il vostro percorso in tempo reale.

Como – Saronno – Milano

La linea passa tutti i giorni dalle 6 del mattino alle 20 circa e parte da Milano Cadorna per fare altre due fermate a Milano (Domodossola e Bovisa), passa per Saronno e ferma a tutte e tre le stazioni di Como.

Chiasso – Como – Milano – Rho

Questa linea parte da Chiasso e passa per Como, Monza, Sesto San Giovanni, Milano e raggiunge Rho.

Treni per Lecco e provincia

Come già anticipato le linee dei treni per Lecco sono di più e percorrono tutta la sua provincia fino alla città di Colico, che è la parte più alta del lago. Questa sponda è molto bella e ricca di città molto belle, vediamo quali percorrenze si possono percorrere.

Tirano – Sondrio – Lecco – Milano

Questo treno si estende tra Tirano e Milano, passando anche per Sondrio e Lecco. La linea è molto interessante in quanto potrete fermarvi anche in altre città della provincia ovvero:

– Varenna Esino
– Bellano
– Colico

Lecco – Bergamo

Se partite da Bergamo c’è una linea comoda fino a Lecco, da lì potrete anche fare cambio e visitare le provincie con la linea citata di sopra.

Lecco – Colico – Sondrio

Questa linea parte da Lecco e fa più fermate rispetto alle altre, permettendovi di visitare altre cittadine della sponda, oltre a quelle già citate si ferma a:

– Mandello del Lario
– Abbadia Lariana
– Lierna

In autobus da Como

Come anticipato dalla città di Como non ci sono altre stazioni ferroviarie ma ci sono gli autobus, l’unica linea che percorre tutta la sponda è la C10, che si ferma ad alcune cittadine importanti che vi elenchiamo di seguito:

– Cernobbio
– Lenno
-Tremezzo
-Menaggio

Vi lasciamo gli orari di questa linea e lo schema di percorrenza:

Orari C10 

Percorrenza

Dalle varie fermate è possibile anche vedere le indicazioni delle partenze dei vari traghetti.

varenna da vedere

Muoversi in traghetto

Più costosa rispetto ai treni e gli autobus, il traghetto è sicuramente un’alternativa molto turistica e panoramica che regala sicuramente degli scorci interessanti.

Sul link Navigazionelaghi ci sono tutte le percorrenze che passano dai diversi laghi, non solo quello di Como.

Como – Colico
La linea Como – Colico parte da Como e ferma in città come Lenno, Tremezzo, Bellagio, Menaggio e Varenna.

Navetta in centro lago

Con questa potete percorrere il lago passando da Menaggio, Varenna, Bellagio, Tremezzo e Lenno.

Lecco – Bellagio

Questa linea percorre la sponda orientale, partendo da Lecco e fermandosi nella provincia, come Abbada Lariana, Mandello del Lario, Lierna fino a Bellagio.

Varenna – Bellagio

Un’idea molto carina è arrivare a Varenna in treno e da lì prendere il traghetto per arrivare a Bellagio, famosissima cittadina da non perdere assolutamente.

bellano

Conclusioni

Come avrete notato le possibilità per visitare il lago di Como senza una macchina sono davvero tantissime ed è possibile visitare tutte le città principali senza troppa difficoltà. Tutte le informazioni sono frutto anche della nostra esperienza diretta in quanto adoriamo il lago di Como e vivendo a Milano ci capita spesso di andarci, sfruttando al meglio tutte le possibilità che ci sono.

lago como senza macchina

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.