muoversi cilento
Campania,  Salerno,  Sud Italia

Muoversi nel Cilento con i mezzi: come raggiungere nove città

Templi di Paestum, borgo medievale di Agropoli, immersioni subacquee a Palinuro, bagno nelle spiagge cristalline di Marina di Camerota, sono solo alcune delle tantissime attrazioni presenti nel Cilento. Quelle che vi ho citato in particolare sono tra le attrazioni raggiungibili con autobus o treno. Muoversi con i mezzi nel Cilento infatti non è facile, ma neanche impossibile.

C’è chi come me non guida e non ha voglia di perdersi simili bellezze.
Ecco perché ho sfruttato al massimo le mie conoscenze per cercare di darvi più informazioni possibili. Vi do la possibilità di visitare 7 città diverse del Cilento utilizzando i mezzi.

Vi avverto che è stato impegnativo, mi ci sono volute tante ricerche e non sono riuscita ad inserire tanti posti che proprio non si possono vedere senza avere o affittare una macchina (esempio: le grotte di Pertosa). Sono originaria della provincia di Salerno, vivo a venti minuti di treno da Paestum e per noi del posto è abitudine arrivarci in macchina. Il che per me è sempre stato limitante, Sabrina è la guidatrice (chi è Sabrina? Scoprilo alla pagina Chi siamo), ma prima di iniziare a viaggiare insieme ero sempre ad una fermata dell’autobus. Ecco perché voglio aiutare le persone come me a visitare questi posti meravigliosi.

muoversi nel cilento con i mezzi

Il Cilento: tra natura, montagne e mare

Il Cilento è un’area montuosa della Campania e fa parte della provincia di Salerno, famoso in tutto il mondo è visitato ogni anno da migliaia di turisti. La sua estensione copre gran parte della parte meridionale della regione ed è stata dichiarata Patrimonio dell’UNESCO. Le bellezze del Cilento sono davvero uniche al mondo, regala spettacoli che vanno da località balneari, ai paesaggi naturalistici e montuosi, fino a scavi archeologici. Nel 1991 è stato creato il Parco Nazionale del Cilento che è grande 180.000 ettari e comprende 80 comuni e tantissime attrazioni diverse. La costiera cilentana è un un tratto lungo di costa famosa per la sua bellezza naturalistica e le spiagge cristalline. Alcuni dei comuni più famosi e visitati del Cilento sono Agropoli, Paestum, Camerota, Pisciotta, Pollica, Sapri, Castellabbate. All’interno del parco del Cilento si trovano attrazioni uniche come le Grotte di Castelcivita o le Grotte di Pertosa, la Certosa di Padula, i templi di Paestum, Agropoli Medievale, Oasi del WWF e tantissimo altro. Vediamo quali città possiamo raggiungere in autobus o treno.

Link utili

Prima di tutto vi lascio quelli che sono i siti di riferimento per la creazione dell’itinerario.

Autobus 34

Gli autobus della provincia di Salerno sono gestiti da BusItalia Campania, la linea che copre le zone cilentane è il 34, la sua percorrenza non è sempre la stessa, alcune fermate non vengono fatte a seconda degli orari. Ecco perché vi consiglio bene di scegliere gli orari giusti e di non perdere mai l’ultimo autobus perché non ci sono altri modi per ritornare.

CilentoBus

Nel cuore del Cilento ci sono delle linee di autobus private che coprono molte delle città più famose, le tratte sono poche e gli orari sono ridotti ma è l’unica alternativa all’auto. Si tratta di Infante Travel, vi lascio il link dedicato per poter consultare sempre gli orari aggiornati.
Ci sono tre linee rossa, gialla e verde, a cui si aggiungono gli orari del trasporto locale.

Trenitalia

Vi lascio anche il sito di Trenitalia, che è quello dove mi consulto per le mete per cui è possibile arrivare in treno. Non c’è bisogno di acquistare il biglietto in anticipo ma in questo modo avrete sotto controllo orari e disponibilità.

muoversi nel cilento con i mezzi

Muoversi nel Cilento con i mezzi: città per città

Paestum

Treno: Stazione FS Salerno – Stazione Paestum
Percorrenza: 30 minuti
Attrazioni: templi a 10 minuti di cammino, mare 20 minuti

Famosa soprattutto per il templi, assolutamente da visitare, Paestum è tra i primi punti di interesse del Cilento partendo da Salerno. Può essere raggiunta comodamente in treno. I treni regionali da Salerno impiegano mezz’ora e passano spesso. La stazione di Paestum dista a meno di dieci minuti di cammino dall’aera archeologica. Per raggiungere il mare poi potrete arrivarci con altri venti minuti di camminata in mezzo alla natura.

Acciaroli (Pollica)

Autobus 34: Salerno Concordia 09: 30 – Acciaroli 12:00 / Acciaroli 08:50 – Salerno Vinciprova 11:48
Autolinea Cilentobus Verde: Salerno 13:45 – Acciaroli 15:30 / Acciaroli 08:00 – 09:45

Acciaroli è una frazione del comune di Pollica ed è una bellissima località balneare. Troverete spiagge cristalline e natura incontaminata. Per raggiungerla si può prendere l’autobus 34 che ferma proprio ad Acciaroli, oppure la linea Cilentobus Verde da Salerno.

Palinuro e Marina di Camerota

Treno: Stazione Salerno FS – Pisciutta Palinuro + autobus

Autobus: Linea rossa Cilentobus Salerno 12:45 – Palinuro 14:30 Marina di Camerota 14: 45

Palinuro e Marina di Camerota sono altre due località dotata di bellezze uniche. Le spiagge, la natura e anche le grotte naturali sono caratteristiche di queste zone. A piccole spiagge limpide si alternano zone rocciose, è infatti possibile fare escursioni via mare per raggiungere spiagge che non si possono raggiungere via terra. Inoltre Palinuro è una meta importante per i sub da tutto il mondo per le famose escursioni subacquee all’interno delle grotte.
Potrete arrivare sempre con il CilentoBus Linea Rossa. Oppure potrete prendere il treno da Salerno fino a Pisciotta-Palinuro e da lì l’autobus locale che vi porta sia a Palinuro che a Marina di Camerota.

Pisciotta

Treno: Stazione Salerno FS – Stazione Pisciotta Palinuro + autobus autolinea circolare
Autobus: Pisciotta FS 7:20 oppure 14: 10, Marina di Pisciotta 7:25 o 14.15, Pisciotta Paese 7:30 o 14:20

Partendo dalla stazione di Pisciotta-Palinuro è possibile visitare anche Pisciotta grazie alla linea circolare che passa tra la stazione, Marina di Pisciotta e Pisciotta paese. Siamo in uno dei borghi più caratteristici del Cilento, il centro del paese di trova a 200 metri dal mare e si può ammirare il borgo mediavale di Pisciotta.

Agropoli

Treno: Stazione Salerno FS – Agropoli Castellabate
Percorrenza: 39 minuti
Attrazioni vicine: 20 minuti a piedi per il borgo medievale e la spiaggia

Famosa città balneare, Agropoli ha delle spiagge limpide ma non solo. La bellezza della città sta anche nel suo borgo medievale e nel castello Angioino Aragonese, da cui avrete una vista di tutta la città dall’alto. Una tappa da non perdere. Può essere raggiunta in treno in circa 40 minuti dalla stazione di Salerno, anche in questo casi i treni passano spesso. Dalla stazione di Agropoli Castellabate dovrete però camminare una ventina di minuti per arrivare alla spiaggia.

muoversi cilento

Castellabbate

Treno+autobus: Stazione Salerno FS – Agropoli Castellabate + autobus 90 o 99 Santa Maria di Castellabbate
Autobus: 34 Concordia – Santa Maria di Castellabbate 1:30 ora
Autolinea Cilentobus: linea verde Salerno 13:45 – Santa Maria di Castellabate 14: 45

Ricca di spiagge dalla bellezza unica, Castellabbate è raggiungibile in autobus. Potrete arrivarci con il 34 oppure con la linea CilentoBus Verde da Salerno. Altrimenti potrete prendere il treno ed arrivare alla stazione di Agropoli-Castellabate e da lì prendere l’autobus 90 o 99 fino a Santa Maria di Castellabate, la frazione più famosa della città. Alcune delle spiagge più famose sono la Marina Piccola, la Punta dell’Infermo e la Grotta di San Marino.

Vallo della Lucania

Treno: Stazione Salerno FS – Vallo della Lucania (57 minuti) + autobus 101-104 – 109 (15 minuti)

Vallo della Lucania è dotata di una stazione che però non si trova in centro città, come avrete notato anche per alcune città cilentane, in alcuni casi bisogna sommare treno più autobus per raggiungere la meta. In questo caso dalla stazione di Vallo della Lucania-Castelnuovo potrete prendere gli autobus 101-104 o 109 fino al capolinea in centro. Il treno impiega un’ora da Salerno e passa di frequente. Siamo nella sede del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. In centro città potrete visitare alcuni importanti monumenti storici come la Cattedrale di San Pantaleone la Badia di Pattano.

Sapri

Treno: Stazione Salerno FS – Sapri (1:50)

Arrivare a Sapri in treno è molto semplice, da Salerno ne passano di continuo ma la tratta è abbastanza lunga, è una delle città più distanti ed infatti ci vogliono circa 2 ore per arrivare. Purtroppo muoversi per il Cilento  con i mezzi non è sempre così facile, ma ci accontentiamo. Si tratta del principale paese del Golfo di Policastro. Anche qui troverete spiagge, sentieri e bellezze naturali.

Conclusioni

Questo articolo è frutto di una grande fatica e di sforzi per cercare di dare il più possibile informazioni spesso non facili da reperire. Muoversi nel Cilento con i mezzi non è facile soprattutto per la mancanza di informazioni complete. Spesso sono troppo frammentate e dispersive, date da chi forse non ci è neanche davvero mai stato. Quello che ho fatto è il risultato di una ricerca personale.  Il mio scopo è di essere utile a qualcuno, quindi se per qualsiasi motivo queste informazioni vi possano essere stati utili sappiate che mi avrete resa felice 🙂

agropoli

4 commenti

  • Sonia casotti

    Grazie per queste informazioni utilissime! Dovremmo viaggiare tutti senza auto per il bene nostro e del pianeta. Più gente gira a piedi Più le amministrazioni e il governo si muovono per creare reti ferroviarie e mezzi di trasporto ad hoc per i turisti. Copiamo dall estero ogni tanto!

    • Anna

      Hai perfettamente ragione, noi facciamo il possibile per viaggiare sempre con i mezzi pubblici al fine di risparmiare l’impatto sull’ambiente, ci teniamo particolarmente e sarebbe bello che il Governo investisse per creare nuovi mezzi per i turisti, soprattutto per certe zone così belle!

    • Monica Andrico

      Grazie mille .Prendo spunto. Sapresti consigliare anche dei b&b dove alloggiare? Siamo in due adulti.Lo so che google ne è pieno ma se fissi conoscono è meglio .le nostre ferie sono dal 21 agosto al 4 settembre. Monica

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.