parchi a milano
Alla scoperta,  Laghi e natura,  Lombardia,  Milano,  Nord Italia

Parchi a Milano: quali visitare e dove

Che non si dica che Milano sia una città senza verde, perché è ricchissima di parchi ma molti non ne hanno idea. Anzi, è una delle cose che adoriamo di più di questa città. Il bello di Milano è che puoi camminare sui Navigli, fare una passeggiata in Duomo e ritrovarti in pochi passi immersa in un’area verde dove poterti rilassare. Il tutto poi non comprende soltanto aree vaste come parchi cittadini, ma anche piccole piazze verdi che vi capiterà di incontrare di tanto in tanto.

Durante i nostri viaggi ci hanno aiutato come mezzo dove “sostare” durante le lunghe passeggiate per visitare la città. Non dimenticherò mai il parchetto vicino all’hotel dove alloggiavamo al nostro primo viaggio a Milano, provammo a dar del cibo ai piccioni e in cinque minuti ci ritrovammo assalite da volatili di ogni genere affamatissimi! E nei parchi più grandi poi ci sono tantissime anatre e papere, ma anche tartarughe e pesci. Quindi insomma a Milano di parchi ce ne sono, ora ci tocca solo mostrarti i più belli e dove sorgono 🙂

Centro città

Parco Sempione, Castello Sforzesco

parchi a milano

Partiamo dal parco più famoso della città, situato a pochi passi da Duomo si tratta del parco principale del centro storico e tappa imperdibile per conoscere lo stile dei parchi milanesi. La bellezza del Parco Sempione è la sua posizione che sorge esattamente tra il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace. Entrambe attrazioni imperdibili, il parco è molto vasto e ricco di laghetti, e prati con piante di ogni tipo. Vi consigliamo di alternare la natura ai bellissimi monumenti presenti. Nel parco inoltre sorge la Triennale di Milano, l’acquario civico e la Palazzina Appiani (uno stadio).

Giardini Indro Montanelli, Porta Venezia

Secondo parco in fatto di fama cittadina, siamo in zona Porta Venezia. Situato in uno dei nostri quartieri preferiti di Milano, il parco sorge a due passi dalla stazione metropolitana. Anche qui sono presenti diversi edifici al suo interno come il Museo Civico di Storia Naturale, il Civico Planetario. A questi si aggiunge la Villa Reale, che sorge dal lato di Via Palestro. Anche questo parco è molto ampio e risale al 1784. Si tratta del primo parco realizzato ad uso prettamente di svago cittadino.

Biblioteca degli Alberi, Garibaldi

biblioteca degli alberi

Passiamo ora ad un parco molto più recente, risalente infatti soltanto al 2018 e situato a poca distanza da Porta Garibaldi, una delle stazioni principali della città. Il parco sorge alle spalle della bellissima piazza Gae Aulenti. Siamo in una zona molto moderna di Milano, questo giardino botanico si trova a scontrarsi con la bellezza della modernità creando un contrasto davvero unico. La tecnologia che si unisce alla natura creando una bellezza molto unica. Si tratta di uno dei giardini più belli della città a nostro avviso.

Parco Giovanni Paolo II, Ticinese

Situato tra due chiese molto famose, quella di Sant’Eustorgio e la Basilica di San Lorenzo, anche questo parco sorge in centro. Siamo infatti vicino a piazza Ventiquattro Maggio, a pochi passi dai Navigli. Dista quindici minuti di cammino dal Duomo e la sua particolarità è anche l’essere scoperto, dovrete infatti immergervi in una delle traverse delle chiese per potervi accedere. Il parco è meno grande rispetto agli altri ma è molto curato e in primavera potrete apprezzare una bellissima fioritura.

Parco Segantini, Naviglio Grande

Situato in una traversa del Naviglio Grande, il parco è abbastanza grande e ben curato, ma la sua particolarità soprattutto è la presenza di una foresta di bambù. Quando lo abbiamo visitato ci sembrava di essere tornate in un attimo in Giappone, la piccola foresta di questi alberi meravigliosi è stupenda, basta immergersi al suo interno per staccare con il mondo e immergersi a pieno nella natura.

Giardini della Guastalla, Università statale

giardini guastalla

Nella zona dell’università statale, non molto lontano dalla fermata metropolitana Missori, sorge questo bellissimo parco. Il giardino è piccolo ma veramente stupendo, tra i luoghi meno conosciuti a Milano da non perdere. Al suo interno al posto delle classiche fontane troverete una vasca decorata in stile barocco con balaustre.

Parco Vittorio Formentano, Piazza Cinque giornate

Conosciuto anche come parco di Largo Marinai d’Italia, quest’area verde sorge su quello che una volta era un vastissimo mercato cittadino. All’interno dei giardini si trova questa bellissima fontana dedicata proprio ai marinai caduti d’Italia nella Seconda Guerra Mondiale. Il nome invece è stato dedicato a Formentano, fondatore dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue. Siamo a pochi passi dai giardini della Guastalla e dalla stazione suburbana Dateo.

Zona Nord

Parco Pubblico Monte Stella, QT8

parchi a milano

Iniziamo a spostarci dal centro città per andare ad addentrarci in quei parchi meno turisti ma molto molto belli. Siamo vicini alla fermata della metropolitana rossa QT8, per la presenza dell’omonimo quartiere. Il progetto del parco è proprio collegato al quartiere, progettato nel 1947 che prevedere una grande area urbana. Un progetto di architettura e urbanistica moderna. Viene definito la Montagnetta di Milano.

Parco Nord Milano, Niguarda – Bruzzano

Situato nella periferia nord di Milano, questo parco è vastissimo e si estende per 640 ettari. Il parco esce fuori dalla zona urbana, raggiungendo anche altri comuni come quelli di Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo ed altri. Si tratta di un parco regionale e anche periurbano, ovvero realizzato per contrastare l’urbanizzazione della città. Il parco nel dopoguerra e viene idealizzato negli anni sessanta.

Parco Industria Alfa Romeo, Portello

parchi a milano

Questo parco sorge nel quartiere Portello, anch’esso a posta distanza da QT8 ed è tra i più particolari della città. L’architettura del parco è veramente unica, con delle colline realizzate dallo stile unico e un laghetto artificiale circondato dalla panchina più lunga del mondo. Si tratta di un parco veramente unico, ve lo consigliamo davvero!

Parco di Cascina Merlata

Tra i parchi cittadini fuori dal centro c’è il bellissimo parco Cascina Merlata, a pochi passi dalla metropolitana Molino Dorino, al termine dell’area urbana. Il parco è molto vasto e anch’esso molto moderno nel suo stile. Grande circa 30 ettari è molto bello e ricco di giardini e percorsi per passeggiare o andare in bicicletta. Vista la zona è molto rilassante per uscire fuori dal movimento del centro cittadino.

Al di là di Loreto

Parco Trotter, Nolo

Situato nel quartiere Nolo, a pochi passi dalla zona di Loreto e dalla metropolitana Rovereto, è stato inaugurato alla fine degli anni ’20. Situato tra viale Monza e viale Padova, il parco è molto bello e situato in una zona molto tranquilla. Attenzione però che all’interno del parco c’è una scuola quindi potreste trovarli chiuso durante le ore di lezione. Dal lunedì al venerdì infatti solitamente è aperto dalle 16 e 30.

Parco Lambro, Cimiano

Situato a pochi passi dalla metropolitana Cimiano, si tratta di uno dei parchi a Milano tra i più grandi della città. Per anni è stato il parco più grande della città, prima che alcune zone venissero perdute. Il parco è attraversato per tutta la sua lunghezza dall’omonimo fiume Lambro. Molto pulito e curato, rappresenta uno dei polmoni verdi della città.

Zona Ovest

Parco delle Cave, Baggio

parco delle cave

Tra i parchi a Milano un po’ lontani dal centro, si trova tra i quartieri di Baggio, Sella Nuova, Quarto Cagnino e Quinto Romano. Si tratta del terzo parco per estensione e ha al suo interno ha quattro bacini artificiali, stagno, boschi, orti urbani e altro. Il parco è veramente bello e perfetto per fare un pic-nic di una giornata rilassando al bordo di uno dei laghi. Vista anche la lontananza dalla città sembra davvero di immergersi in un’altra realtà.

Conclusioni

Insomma abbiamo fatto una bella carrellata di parchi a Milano, tra quelli nelle zone più centrali, ai più isolati, ci sono stili e grandezze diverse. Il tutto da scoprire, fateci sapere nei commenti o sulla nostra pagina instagram se vi sono piaciuti o avete qualche suggerimento da aggiungere!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.