città sul lago di como
Alla scoperta,  Laghi e natura,  Lecco,  Lombardia,  Nord Italia

Varenna da vedere: tra i borghi del lago di Como più romantici

Varenna è un comune della provincia di Lecco che affaccia sul lago di Como. Piccola ma molto caratteristica, questa cittadina non solo è uno dei borghi più belli della provincia di Lecco, ma è anche caratterizzata da un’aria romantica, anche grazie ad alcuni posti suggestivi come la Passeggiata degli Innamorati. C’è tantissimo da vedere a Varenna.  Nata come città di pescatori, il centro di Varenna affaccia sul lago in un’atmosfera ricca di storia e tanta natura. Tra le bellezze di questo borgo ci sono infatti alcuni giardini che, affacciando sul lago, uniscono la bellezza della natura a quella dell’acqua, creando un connubio unico.

Ottima per la sua posizione, Varenna è infatti ben collegata agli altri borghi, che si possono raggiungere sia in treno (Mandello del Lario, Lecco, Lierna) che in traghetto, presenti sull’altra sponda come Bellagio, di fama internazionale.
Viste le dimensioni Varenna si può girare comodamente in un giorno senza difficoltà. Tenete presente però che, come i tipici borghi che affacciano sul lago o sul mare (come ad esempio la Costiera Amalfitana) è ricca di salite e scalinate, motivo per cui vi consiglio di munirvi di scarpe comode.

Tra i punti principali di Varenna da vedere c’è il centro storico, che si raggiunge dalla stazione percorrendo la famosa Passeggiata degli Innamorata. Si tratta di un percorso panoramico sul lago. Ci sono poi i giardini di Villa Monastero e Hotel Villa Cipressi che sono a due passi l’uno dall’altro e che hanno dei giardini stupendi. Nel centro troverete la Chiesa di San Giorgio e se siete degli escursionisti o quasi c’è il Sentieri del Viandante, un percorso di 45 chilometri che parte da Abbadia a Colico, costeggiando la sponda del lago. Vista la lunghezza non è di certo un percorso facile, ma siamo sicure che la visuale debba essere spettacolare 🙂

Insomma c’è tanto da vedere a Varenna, ma vediamo prima come ci si arriva e poi cosa visitare!

varenna da vedere

Varenna come arrivare

Treno

La città di Varenna è servita dalla stazione Varenna – Esino – Perledo, che si trova a pochi passi dal centro città. La stazione è molto comoda se si parte da città come Milano, Monza o Lecco. La linea che percorre Tirano – Milano infatti passa spesso e impiega poco più di un’ora per arrivare, partendo da Milano Centrale. Per partenze più distanti si può arrivare alla stazione di Lecco e da lì prendere il treno per Varenna che impiegherà 20 minuti.

Aeroporto

Gli aeroporti più vicini sono quelli di Milano, in questo caso dall’aeroporto dovrete arrivare in stazione centrale e proseguire con il treno sopracitato. Gli aeroporti principali di Milano sono Malpensa e Linate, entrambi fanno tratte nazionale e internazionali e hanno collegamenti con il treno con autobus, treni o shuttle. Quello di Linate è più vicino al centro, è in progetto anche una stazione di metropolitana che porterà poi direttamente dalla stazione al centro città.
Un altro aeroporto può essere quello di Orio al Serio di Bergamo, da qui arrivate alla stazione di Bergamo, prendere il treno per Lecco e poi quello per Varenna.

Traghetto

Trattandosi di una città sul lago c’è anche la possibilità di arrivarci via acqua. Esiste la tratta Como – Colico che ferma nei principali borghi del lago come Bellagio, Menaggio, Tremezzo, Bellano e anche Varenna. Questo tipo di viaggio è più costoso sicuramente ma più panoramico, vi permette anche di spostarvi tra i borghi posizionati in diversi punti del lago senza problemi. Sicuramente il modo migliore per girare tra le provincie della città di Como e Lecco.

Varenna da vedere

Lago di Lecco

 

varenna da vedere

Partiamo da quella che è la parte più scontata e anche più caratterista: il lago. Da qualsiasi punti arriviate, vi consigliamo di dirigervi subito verso il lungo lago, da lì potrete passeggiare visitando tutta la città rimanendo a bordo del lago senza problemi. Il bello del lago è che potrete osservare la bellissima distesa d’acqua circondata dalle montagne, come incorniciano quasi lo specchio d’acqua. Inoltre quasi sicuramente troverete la compagnia di papere e cigni. Questi ultimi in particolare hanno un fascino unico, riescono a dare quel tocco in più all’atmosfera.

Passeggiata degli innamorati

varenna da vedere

Ed è proprio sul lungolago che si trova la Passeggiata degli innamorati. Una passeggiata circondata da questa sorta di corridoio rosso, decorato con piante e fiori, che vi fa percorrere il lago, così vicino all’acqua che sembra quasi di essere sul punto di potersi immergere. Da qui potrete iniziare a scorgere il centro storico della città, dove si racchiude il cuore di Varenna, è un ottimo punto per scattare tante fotografie! E poi se si è in compagnia anche meglio, che siano amici o fidanzati, è un percorso da condividere.

Centro Storico e GreenWay dei Patriarchi

varenna da vedere

 

Alla fine del percorso vi troverete catapultati nel centro storico dove si concentrano la maggior parte delle attività, è qui che infatti si trovano ristoranti, bar, gelaterie, negozi di souvenir e di artigianato. Qui sorge anche la Chiesa di San Giorgio, molto semplice e austera, la chiesa affaccia su una delle piazzette principali della città, dove ci sono tantissimi locali.
Il centro ha tutte le classiche caratteristiche del borgo, dove si può respirare la storia, immergersi nelle stradine caratteristiche e in questo caso godere anche della vista del lago. Infatti vi basterà addentrarvi all’interno per notare che ci sono tantissimi vicoletti che si affacciano direttamente sul lago, regalando scorci stupendi.

varenna centro storico

Per godere al meglio di questa bellezza del borghi esiste proprio un percorso che vi farà fare una passeggiata costeggiata da continui scorci diretti sul lago: la Greenway dei patriarchi. Il percorso parte da Varenna per continuare nei comuni limitrofi. Una curiosità: si chiama “patriarchi” perché così vengono chiamati gli anziani e saggi della città.

Villa Monastero

villa monastero

Percorrendo parte della Green Way dei Patriarchi si arriva anche fino alla Villa Monastero, punto forte della città e una delle attrazioni turistiche più famose. Ed è anche quella che più mi incuriosiva del viaggio tra le cose da vedere a Varenna. La bellezza di questa villa è l’idea stupenda di unire il giardino botanico e il lago, i giardini della villa infatti si estendono per circa due chilometri costeggiando il lago. Tra fontane, fiori e arte, la Villa diventa una tappa imperdibile. Un posto incantevole. Il costo dell’ingresso è di 8 euro per il solo giardino, altrimenti 10 euro per visitare giardino e casa museo. Anche la casa è interessante, ma il punto forte è senza ombra di dubbio il giardino. Tra l’altro potrete anche prendere un biglietto unico che comprende anche il giardino dell’hotel Villa Cipressi, entrambi al costo di 15 euro.

Hotel Villa Cipressi

villa cipressi

Anche qui si tratta un giardino botanico, che sorge proprio vicino a Villa Monastero. La differenza però qui è soprattutto nell’urbanistica dei giardini. Villa Monastero si estende su un solo livello, qui invece ci sono diverse salite e discese e terrazze panoramiche, in questo modo da giardini si ha una visuale del lago da diversi metri d’altezza, dando un effetto molto suggestivo. Tra l’altro da qui è possibile vedere anche la Villa Monastero, i due giardini si trovano infatti frontalmente, avrete modo di vedere i giardini anche da una visuale esterna. E se sarete fortunati potrete incontrare un gatto rosso che si aggira ogni tanto, bellissimo ma non fidatevi troppo, mi ha attirata facendo le fusa per poi graffiarmi, piccola peste!

 

Nei dintorni di Varenna

Castello di Vezio

Attrazione molto suggestiva, il castello si erge su un promontorio che sovrasta la città di Varenna, l’attrazione principale è infatti la visuale che si ha dall’alto, dove si può ammirare tutto il lago in una visione mozzafiato.
Bellagio
Posizionato quasi frontalmente a Varenna, il quartiere di Bellagio dista davvero poco dalla città ed è uno dei borghi più famosi di tutto il lago. Tra scorci e viuzze caratteristiche, anche questo borgo è una tappa imperdibile se si vuole visitare a fondo il lago di Como.

Villa Carlotta

Tra le ville più famose del lago c’è anche lei, Villa Carlotta sorge a Tremezzina, nella provincia di Como. Famosa sia per le collezioni d’arte che contiene al suo interno e per il giardino che affaccia sul lago. La villa è sicuramente molto suggestiva e merita una visita.

Conclusioni

Che dire, da vedere a Varenna ce n’è e sono tutte attrazioni davvero bellissime. In questo caso si unisce il fascino naturale del lago alla bellezza dei borghi la storici, creando una città imperdibile. Tra le tappe della Lombardia da non farsi scappare. E poi se potete visitate il più possibile del lago, ne vale davvero la pena.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.